News

Il drone GoPro Karma sarà così piccolo e silenzioso da entrare in biblioteca?

Il video di annuncio di GoPro Karma è incredibile, riprese stabilissime e qualità video altissima ma non solo, sembra piccolissimo e silenzioso! Troppo bello per essere vero?

Finalmente ci siamo, il 19 settembre è vicinissimo, e dopo anni di attesa l’annuncio di GoPro Karma è alle porte. È il primo drone con cui l’azienda americana, conosciutissima per le sue action cam, entra nel mercato dei quadricotteri per riprese video, una scelta a dir poco obbligata per GoPro e forse anche troppo tardiva.

Del drone si sa pochissimo, e tutte le specifiche tecniche in circolazione sono solo supposizioni. Siamo davvero curiosi di scoprire le funzionalità e il posizionamento di mercato che GoPro avrà dato al suo nuovo nato: Karma.

I video teaser rilasciati nel corso di questi mesi non hanno mai mostrato l’estetica del drone, ma solo le riprese effettuate con il Karma (in fondo all’articolo trovate tutti i video teaser di Karma).

In questi giorni è stato rilasciato un ultimo video teaser, prima della presentazione ufficiale, che ha letteralmente scatenato amanti e detrattori di GoPro. Il video ancora una volta è stato, a detta di GoPro, girato con Karma in azione all’interno di una biblioteca… Scelta curiosa, perché mai una biblioteca e non un’area all’aperto, magari con panorama mozzafiato? Basta vedere il video per capirlo!

Nelle video in presa diretta il drone sta sorvolando una biblioteca, e riprendendo immagini di qualità molto elevata e stabilissime, niente che un Phantom 4 o una GoPro Hero 4 non possano fare, ma il bello arriva quando il drone decide di scendere di quota e inoltrarsi tra gli scaffali della biblioteca: l’agilità con cui si inoltra tra i libri è estrema e da qui si capisce che GoPro Karma sarà un drone di dimensione molto ridotte.

Ma se riguardate il video sentirete che nel sorvolare la biblioteca e nel passare tra le persone il drone non emette che un bassissimo sibilo. Nella scelta registica del teaser è stato deciso di farci sentire i passi delle ragazze che camminano, addirittura il rumore di chi scrive sulla tastiera di un notebook ma non il rumore generato dalle eliche del drone: da qui il dubbio che questo video sia stato effettivamente ripreso con un drone, o per caso GoPro ha trovato il modo di abbattere il rumore generato dalle eliche?

Altro arcano riguarda i capelli delle ragazze… Se notate il drone verso la fine del video sorvola il tavolo e si avvicina a delle ragazze intente a studiare (che nemmeno si girano a guardare il drone) per poi posizionarsi stabilmente davanti a una di queste che finalmente ci degna di un sorriso. Chiunque abbia mai pilotato un drone, anche un piccolo drone giocattolo, sa quanto vento possono generare le eliche e che risultato si avrebbe ad avvicinare un drone in volo ai capelli lunghi di una ragazza. Possiamo anche credere che il rumore generato da questo drone sia stato ridotto, ma che anche il vento generato dalla propulsione sia nullo è davvero difficile da credere.

Tutti indizi che alimentano il dubbio, il video è davvero girato con un drone o è solo un teaser ben realizzato con una camera stabilizzata in modo differente? (Noi dello Staff Droniamo speriamo che sia tutto vero!)

Comunque… Se non riuscite proprio ad aspettare il 19 settembre potete stuzzicare il vostro appetito con queste immagini trapelate dal sito italiano di GoPro, che sono magicamente comparse e subito dopo scomparse nei giorni scorsi: abile manovra di marketing oppure errore di aggiornamento del sito?

Nelle immagini vediamo quello che potrebbe essere il menu prodotti del sito una volta aggiornato con la nuova GoPro Hero 5, il drone Karma e uno stabilizzatore per riprese manuali. L’immagine del “Karma” (la qualità è pessima ma ovviamente sono immagini trapelate) sembra rendere l’idea di un drone dalle dimensioni davvero molto contenute.

gopro-karma-hero5

drone-gopro-karma-hero5

La misteriosa immagine a bassa risoluzione caricata per poche ore sul sito GoPro

Voi cosa ne pensate? GoPro ha davvero realizzato un drone così piccolo, silenzioso e stabile? O ha realizzato solo un bellissimo teaser che lascia immaginare cose che non troveremo nel prodotto finale?

Dunque staremo a vedere, il 19 settembre è davvero vicino!

2 Commenti
  1. Superb, what a webpage it is! This blog presents valuable facts to us,
    keep it up.

  2. Non ho potuto resistere a commentare. Molto ben scritto!

    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    DroniAmo.it